Metaquantistica Informazionale (MQI)

Settembre, il mese dei Santi Arcangeli

Santi Arcangeli



La preghiera agli Arcangeli

San Michele, San Raffaele, San Gabriele

 

I Santi Arcangeli presenti nella religione Cristiana, Ebraica e Islamica, sono sempre pronti a intercedere per noi.

Le intercessioni avvengono se le chiediamo con il cuore, sinceramente e costantemente, in modo che possiamo ottenere per tanto il loro pieno potere quando ne abbiamo davvero bisogno.

L’Arcangelo è l’angelo principale o l’angelo del più alto ordine.

Hanno la più alta gerarchia nel regno angelico, “superando perfettamente tutte le creature visibili”.

La Chiesa cattolica, ha unificato la celebrazione dei suoi tre arcangeli più famosi e potenti Michele, Gabriele e Raffaello  il 29 settembre.

I tre Santi Arcangeli

San Michele – IL PRINCIPE DELLA LUCE e capo degli Arcangeli, anche noto anche nella Bibbia come principe della milizia celeste.

“Michele”, che significa “Chi come Dio”, è uno dei sette spiriti che assistono il trono dell’Altissimo, e quindi uno dei grandi principi del cielo e ministro di Dio.

San Gabriele – L’ANGELO MESSAGGERO, che significa “Dio è forte” o “colui che è alla presenza di Dio”.

E’ l’angelo dell’incarnazione e, forse, dell’agonia nel Giardino degli Ulivi.

È lui che annuncia la nascita di Giovanni Battista e Gesù.

San Raffaele – L’ANGELO DELLA GUARIGIONE, che significa “Medicina di Dio” o “Dio guarisce”,

La guida del viaggiatore, era il compagno di viaggio di Tobia.

È lui che guarisce, che elimina i demoni, è la guida e il protettore delle avversità.

Preghiera ai santi arcangeli




Aiutateci,

o nostri grandi fratelli santi,

noi siamo servitori davanti a Dio.

Difendeteci da noi stessi, dalla nostra codardia e timidezza,

dal nostro egoismo e dalla nostra ambizione,

dalla nostra invidia e sfiducia,

dalla nostra voglia di cercare la sazietà, la bella vita e la stima.

Slegate le catene del peccato e dell’attaccamento a tutto ciò che passa.

Togliete la benda ai nostri occhi 

in modo che non abbiamo bisogno di vedere i bisogni dei nostri vicini,

e quindi possiamo prenderci cura di noi stessi in un tranquillo autocompiacimento.

Accendete la santa ansia di Dio nei nostri cuori,

in modo che non possiamo smettere di cercarla con ardore, contrizione e amore.

Ecco in noi il Sangue del Signore, che ha versato per noi.

Contemplate in noi le lacrime della Vostra Regina, che lei ha versato su di noi.

Contemplate in noi l’immagine povera, sbiadita, rovinata di Dio,

confrontandola con l’intera immagine che dovremmo essere per sua volontà e per il suo amore.

Aiutateci a conoscere Dio, adorarlo, amarlo e servirlo.

Aiutateci a combattere contro i poteri delle tenebre che ci avvolgono e ci affliggono traditori.

Aiutateci affinché nessuno di noi si perda

e che un giorno possiamo essere tutti riuniti con gioia nella beatitudine eterna.

Amen.

San Michele, aiutaci con i tuoi santi angeli, aiutaci e prega per noi.

San Raffaele, aiutaci con i tuoi santi angeli, aiutaci e prega per noi.

San Gabriele, aiutaci con i tuoi santi angeli, aiutaci e prega per noi.

 



@DrTraverso  titolare del  Copyright 2019

Disclaimer