Metaquantistica Informazionale (MQI)

Intolleranza alimentare coscienza



Intolleranza alimentare coscienza

L’intolleranza alimentare può avere origini diverse Fisico, Mente, Emozioni e Coscienza il 4°Elemento.

L’intolleranza alimentare fisica, è considerata la più comune, ma Mente, Emozioni e Quarto Elemento possono generare intolleranze alimentari.
L’intolleranza alimentare coscienza  può essere a livello conscio o inconscio.

Coscienza o Spirito o Memoria Universale, il “Quarto Elemento”,  posso inviare informazioni al Fisico, creare reazioni e disagi.

La memoria, per la Metaquantistica Informazionale, risiede in tutte le cellule dell’organismo e a sua volta il fisico, condivide le informazioni con il Tutto dell’Universo.

Dire che Coscienza, Spirito e Memoria Universale possono produrre malori o reazioni fisiche può creare incredulità, scetticismo e perplessità, nelle persone che considerano l’uomo un essere con funzioni ed apparati separati, ma per la  Medicina quantistica informazionale l’uomo è un punto connesso ad altri punti indivisibili e forma l’Universo.



Coscienza, Spirito e Memoria Universale, il “Quarto Elemento”.

La Coscienza è la consapevolezza, la sensibilità dell’individuo che ha nei confronti del mondo esterno, la sua identità, le attività interiori, la conoscenza delle sue azioni, la riflessione, l’analisi degli stati mentali, le azioni e sentimenti nel bene e nel male,
Lo Spirito è l’entità priva di ogni carattere di corporeità e materialità, è la parte in contrapposizione, in conflitto con il Fisico.

Lo Spirito si può associare alla Religiosità e così il Fisico diviene la materializzazione dello Spirito.

La Memoria Universale è o il DNA originario che conserva tutte le informazioni, il “Tutto”.




L’intolleranza alimentare coscienza può creare la malattia fisica

Fabio, stava iniziando il percorso per cambiare la sua alimentazione aveva intenzione di diventare vegetariano e quindi eliminare le carni animali continuando a mangiare pesce, uova e latte e i suoi derivati.

La moglie era vegetariana da 10 anni e il loro figlio di 6 anni iniziava anche lui a non assumere più la carne.

Dopo  6 -.7 mesi durante una cena il figlio disse a Fabio 

Papà, questi gamberetti avranno avuto anche loro una mamma e un papà che li aspettavano a casa……….da quando mio figlio ha detto ciò, non digerisco più gamberetti.”

La Coscienza ha originato un intolleranza fisica.

 

Intolleranza alimentare coscienza
Intolleranza alimentare coscienza



Il fisico genera un intolleranza alimentare coscienza 

L’aereo  da Milano a Lisbona non era completo, vi erano numerosi posti liberi e tre persone, vestite con caftani colorati, si erano sedute sparse.

Erano sicuramente Nord Africani, forse marocchini.

Il volo da Milano a Lisbona non è molto lungo, ma la compagnia aerea offri uno spuntino.

Due hostess servirono un panino contenete un wurstel ed una bibita a scelta.

Quando venne il turno dei tre Nord Africani, l’assistente di viaggio consegnò loro il panino e una bottiglietta dia acqua minerale.

Uno dei tre chiese in portoghese alla hostess

carne de porco ? ”

lei rispose

Sim, porco !”

la reazione fu immediata, tutti e tre tirarono il panino in faccia alle hostess.

Questi racconti, che non sono frutto di fantasia, ma realmente accaduti.

Sono l’esempi d’intolleranza, nel primo caso un’intolleranza, un rifiuto generato dalla Coscienza, nel secondo racconto, una reazione Fisica d’intolleranza generata dalla Spiritualità, dalla Religiosità.

Questi episodi dimostrano che le intolleranze Fisiche possono essere generate da Mente, Emozioni, Coscienza, Spirito e si sviluppano in un confine così sottile che si può sovrapporre.

Letture di approfondimento

 

Il Cibo tra Istinto e RagioneIl Cibo tra Istinto e Ragione
Ritrovare l’equilibrio alimentare e il benessere psicofisico scoprendo i segreti per individuare i nostri veri bisogni nutrizionali
Elio MutiCompralo su il Giardino dei Libri

Una guida completa e semplice, che ci aiuta a riconoscere il cibo giusto per mantenerci in forma e salute. Come? Riscoprendo i due strumenti che l’uomo ha da sempre a sua disposizione: l’istinto e la ragione, due elementi fondamentali nella vita di ciascuno che svolgono il compito vitale di individuare e soddisfare i nostri bisogni.

Emozioni da MangiareEmozioni da Mangiare
Imparare a non ammalarsi e vivere felici
Maurizio De SantisCompralo su il Giardino dei Libri

Quante volte avete cercato conforto nel cibo, qualsiasi cibo, nei momenti di preoccupazione, ansia e noia? Avete mai pensato che il cibo che mangiamo influisce su ciò che pensiamo, diciamo e facciamo? Che cosa è che ci fa perdere il controllo e come possiamo tramutare le nostre emozioni negative in esperienze positive? Possiamo imparare a non ammalarci?

 

(NB  Il testo italiano, ortografia e punteggiatura, non sono  perfetti perché sono adattati a Google Traduttore e Balabolka).

@DrTraverso titolare del Copyright 2016

Disclaimer

Fonte

http://www.treccani.it

 

Fonte Recensioni

Clienti Amazon e Giardino dei Libri