Attualità

La leggenda di Matteo e la Luna Nera

Matteo e la Luna Nera



Matteo e la Luna Nera

Agosto 2019 il mese della Luna Nera

La “Luna Nera” degli anni ’90 metteva fine ad un gioco all’interno della trasmissione “Luna Park”.

La “Luna Nera” è un evento che si presenta ogni 32 mesi e in questo mese di Agosto 2019, abbiamo così 2 lune nuove.

Questo evento porta ad uscire dal proprio guscio, spazzare via timidezza e incertezze, diventare protagonisti della propria vita e di quella degli altri

E’ il momento di approfittatene per mostrare quali sono le prospettive di crescita, diventare un vero leader e dimostrare il carattere più originale soprattutto al lavoro.

Il mese della Luna Nera quindi è un mese di cambiamento, in agricoltura vengono potate le piante, alcune diventano rigogliose e cariche di frutti, altre muoiono.

Il periodo delle Luna Nera è certamente un momento di cambiamento, ma non sempre si ottiene quello che uno desidera.




La leggenda di Matteo e la Luna Nera

Matteo negli anni ’90 era un giovane ed intraprendente militante di partito.

In quegli anni cresce politicamente e non aveva tempo da perdere per vedere la trasmissione Luna Park.

In breve tempo diventa un condottiero, un Capitano.

Il suo grado di popolarità aumenta di giorno in giorno, i sondaggi aumentano, distacca gli avversari e si esalta grazie ai bagni di folla.

Purtroppo però è addolorato di non essere ricevuto da sua Santità e quindi decide di assumere anche il Potere Temporale, invoca i Santi e non esita a fare benedizioni in nome della Santa Vergine con il Rosario in mano.

Nel mese della Luna Nera, dopo aver realizzato tutti i suoi sogni, avendo ordinato un “Bis” di sicurezza, il Capitano decide che è il momento di fare il grande salto, eliminare i suoi avversari con una mossa “TAV” a sorpresa.

Festeggia così, con i suoi amici a Milano Marittima, sulle noteleopardate* dell‘Inno di Mameli.”

Il giorno 8 agosto 2019 sfiducia il Conte, chiede il consenso popolare per diventare il Principe Assoluto con pieni poteri.

L’ambizione è grande e pensa che in pochi giorni il Presidente convochi l’elezioni, ma all’interno del Palazzo, le Stelle non stanno a guardare, anzi tramano.

Il Conte, infuriato, non esita a rimproveralo pubblicamente e poi si reca a dare le dimissioni al Presidente.

Per il Capitano, oramai degradato, iniziano così giorni difficili e si domanda:

“cosa mi Lega ancora alla politica?”

In questo mese d’Agosto, Matteo non si è ricordato della trasmissione Luna Park che, quando la Zingaraccia alzava la carta con la “Luna Nera” ed invitava il concorrente ad uscire dal gioco.

Questa storia non ha né fine né morale, continua e continuerà.

Tra 32 mesi Marzo 2022 ci sarà la Luna Nera.

Chi vivrà, vedrà.

leopardate  NB.   nessun riferimento al sommo poeta Leopardi. 



 

N.B. Ogni riferimento a cose o persone è certo

@DrTraverso ©  titolare del  Copyright 2019

Disclaimer

Foto

Trasmissione Luna Park  La zingara Cloris Brosca