lo sciamano



Lo Sciamano e gli spiriti

Shaman o Curandero e la sua natura energetica

 

Lo Sciamano o “Shaman” è una parola di origine Tunguska (indigeni della Siberia), che indica una persona che può” volare “verso altri mondi.

La figura dello Sciamano o Curandero, in America Latina, è legata alle culture primitive, Sciamanesimo, che rispettano la natura e tutti i suoi esseri viventi.




Sciamanesimo ed energia

Lo Sciamanesimo non considera tutte le cose come oggetti fissi, come generalmente suggeriscono le nostre convinzioni occidentali, ma come schemi energetici attuali, che si fondono, si spostano e vagano separatamente in una danza infinita.

Lo Sciamano è riconosciuto quindi come una persona che danza energeticamente, e come tale, scambia costantemente energia con tutte le cose, vivendo in costante cambiamento ed accettando i modelli di energia.

Lo Sciamano può entrare in uno stato estatico, ha accesso e contatto con i suoi alleati animali, vegetali, minerali, esseri provenienti da altre dimensioni e con gli spiriti ancestrali

Il contatto con il mondo degli spiriti, porta alla dimostrazione di particolare capacità di profezia o la guarigione.

Lo Shaman è diverso dal mago, guaritore, stregone per la forma di comunicazione con altri mondi.

Lo Sciamano si identifica con i suoi ausiliari per essere trasportati ad altri piani, mentre altri chiamano questi esseri per i loro rituali e le opere magiche.

Secondo la credenza, lo Sciamano è il capo ispirato dagli spiriti, conduce le cerimonie e durante i rituali sciamanici con canti, danze e l’uso di strumenti musicali, entra in uno stato di trance, riuscendo a penetrare nel soprannaturale e trovare soluzioni ai problemi di una persona o di un gruppo.

Lo Shaman dimostra profonda conoscenza della natura umana, agisce saggiamente, vive in armonia e trasmette buoni insegnamenti.



Il futuro Sciamano

Lo Sciamano viene scelto da una “chiamata divina”, per eredità o per apprendimento.

Ogni cultura ha un modo diverso di riconoscere uno sciamano, che sia maschio, Curandero, o femmina, Curandera. 

In passato, quando un bambino, di solito un ragazzo, era riconosciuto come l’abilità di essere un futuro sciamano, vi era una consacrazione e un addestramento che durava per molti anni. 

Il futuro sciamano riceveva oggetti speciali come tamburi, ossa, denti, piume di uccelli e altri oggetti metallici per aggiungere poteri speciali.

 



 

Letture di approfondimento

Negli Occhi dello Sciamano Negli Occhi dello Sciamano
Sul sentiero sacro degli Inca
Hernàn Huarache MamaniCompralo su il Giardino dei Libri

 

Chi ha perso la propria strada deve tornare indietro a cercarla, solo così la troverà”.

E’ il messaggio di questo racconto autobiografico.

L’autore diventato curandero ed erede delle antiche tradizioni sciamaniche della tradizione spirituale inca,guarito da una malattia giudicata inguaribile si è formato secondo i valori occidentali conseguendo ben due lauree all’Università di Arequipa.

 

La Profezia della Curandera La Profezia della Curandera

Hernàn Huarache MamaniCompralo su il Giardino dei Libri

 

Un messaggio illuminante e carico di speranza.

Secondo la tradizione andina, le donne possiedono un’energia straordinaria, la sola capace di riportare pace ed equilibrio nel mondo.

 

Gli Ultimi Curanderos Gli Ultimi Curanderos

Hernàn Huarache MamaniCompralo su il Giardino dei Libri

Sulle cime delle Ande, un curandero va in cerca degli ultimi guaritori dell’anima e del corpo. Uomini e donne di straordinaria competenza, i curanderos ricevono ancora oggi nei villaggi di montagna migliaia di pazienti e da generazioni tramandano gli antichi segreti della medicina peruviana.

 

@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

Fonte Recensioni

Clienti Amazon e Giardino dei Libri

Plugin Kapsule Corp

error: Content is protected !!