Le dichiarazioni

Le dichiarazioni vengono generate da affermazioni che inconsciamente, agiscono sulla persona.

Le dichiarazioni Enrica e descritte nel libro “7 Miliardi di Diete”, potevano portarla ad un problema renale molto più grave dell’osteoporosi.



L’eccesso di Calcio, non correttamente metabolizzato dall’organismo, può provocare calcoli renali, una complicazione che viene interpretata come una nuova malattia Fisica, generata dal Fisico, ma che in realtà è il risultato delle sue affermazioni.

Enrica affermava “ ho paura” di rompermi un femore e quindi la “sua malattia” agiva sull’organo rene, perché, paura, insicurezza, terrore, per la Medicina Tradizionale Cinese hanno sede in questo meridiano e in questo organo, per il linguaggio del corpo.


Meridiano del rene M.T.C.
Meridiano del rene M.T.C.



Il corpo Fisico, Mentale, Emozionale e Spirituale, associano le affermazione e le dichiarazioni, la “ mia” malattia e “ho paura” , creando una nuova problematica localizzandola nel organo di minor energia, in questo caso, il rene.

Le dichiarazioni, associate alle affermazioni o alle credenze o ad uno stato d’animo, possono creare un peggioramento o creare una nuova malattia.

Una persona, ad esempio, malata di dermatite allergica al nichel DAC , può affermare “io conosco perfettamente la “mia allergia” e dichiarare “ quando mi guardo allo specchio mi “demoralizzo

Dopo pochi mesi, questa persona, può divenire allergica anche ad un profumo o ad un polline, tutto questo viene considerato normale, perché il sistema immunitario ha attivato gli anticorpi e questi ora reagiscono ad altri antigeni.

La tristezza, la demoralizzazione, dovuta allo stato d’animo, nel linguaggio del corpo hanno come bersaglio il polmone, il mondo invisibile ha scelto il nuovo organo, che le provoca rinite ed asma.

Dichiarare “sono intollerante a latte” e fare un’affermazione del tipo “non posso assolutamente mangiare prodotti che contengono lattosio” è come inviare, al mondo invisibile, un informazione di blocco totale dell’enzima lattasi.



La persona, diventa così intollerante anche ad una piccolissima quantità di lattosio e sospenderà completamente l’assunzione di prodotti a base di latte.

Di conseguenza si avrà che, la mancata assunzione di latte e latticini, sostituendoli con  prodotti delattosati, non permetterà la mutazione genetica, che nel corso degli anni ha diminuito l’intolleranza al lattosio nel mondo.

La dichiarazione “mia” malattia è un espressione tipica della persona allergica o intollerante, una persona che vuole su di se le attenzioni dei parenti, amici, conoscenti e vive compiaciuta nel suo stato, lei non vuole assolutamente guarire.

La sua malattia è differente da tutte le altre, non esiste rimedio e vuol far capire che lei non può guarire, arriva ad augurare al medico o alle persone, che le propongono un rimedio, di ammalarsi e di soffrire della “sua” allergia o della “sua” intolleranza, ma dato che è “sua”, questa non può essere condivisa e trasmessa a nessuno.

Il mondo invisibile crea così il mondo visibile, la dichiarazione “ mia” malattia, questa dichiarazione è da evitare assolutamente perché la malattia non è della persona, è uno stato alterato transitorio di salute che, se non si risolve, può diventare cronica o generare nuove patologie.

Una persona che ha il raffreddore o l’influenza o la dissenteria non fa dichiarazioni del tipo: il “mio” raffreddore, la persona non vuole continuare a soffrire, il suo obbiettivo è guarire e al più presto, per questo, la terapia funziona.
L’organismo non ha bisogno di sentire o rivivere affermazioni negative e possessive, la persona, se vuole migliorare il suo stato di salute, deve eliminare i linguaggi contraddittori e tutte le informazioni generate da pensieri o da convinzioni o da credenze o dall’ambiente che possono essere la causa di nuovi malesseri.

La medicina quantistica informazionale non cura la malattia, ricerca le cause della malattia, rimuove le informazioni errate, inviate al corpo Fisico, Mentale, Emozionale e Spirituale, che possono generare un nuovo malanno.

La  memoria risiede nella Matrice vivente, un campo vibratorio dove sono immerse tutte le cellule del corpo umano. 

La Matrice ha bisogno di essere informata da frequenze e vibrazioni corrette che creano nuova energia. 

Le dichiarazioni precise, obiettivi e propositi raggiungibili, danno vita ad un energia nuova, positiva che stimola  il benessere e la guarigione del corpo. 

 

Tu Sei quindi Io Sono Tu Sei quindi Io Sono
Una dichiarazione di Dipendenza
Satish KumarCompralo su il Giardino dei Libri

NB  Il testo italiano non è perfetto perché è stato adattato a Google Traduttore e Balabolka.

@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

Fonte

7 Miliardi di diete

www.treccani.it

 

Plugin Kapsule Corp

error: Content is protected !!