KabbalahMedicina Quantistica Informazionale (MQI)

Kabbalah e la Medicina Quantistica

Pubblicato il
Kabbalah

Kabbalah

Kabbalah, connessione tra anima e materia.

Kabbalah secondo alcuni autori è un aspetto del misticismo ebraico.

Nel 2000, quando ho iniziato ad interessarmi di Kabbalah, ero anch’io di questa opinione e la ritenevo parte integrante delle religione ebraica, ma la Kabbalah non è religione, è la connessione tra la materia e l’anima. 

Smisi di occuparmi di Kabbalah per qualche anno, ma poi mi accorsi che è uno degli strumenti per risolvere le sofferenze Fisiche, Emozionali, Mentali e dell’Anima.

La Kabbalah studia ciò che è nascosto dalla nostra conoscenza innata, attiva la riflessione nella persona bloccata dai cinque sensi, che sono regolati dall’egoismo che agiscono solo per ricevere. 

Per conoscere la realtà che ci circonda, l’uomo ha bisogno di sviluppare un altro senso, il sesto senso. percepire il vero, la realtà eterna, l’anima.

Il sesto senso che si sviluppa con la Kabbalah, opera secondo il desiderio del dare, donare ed amare.

I cabalisti scrivono che l’anima è Kli (vaso) progettato per essere riempito dalla Luce Superiore.

Ogni persona deve raggiungere la radice della sua anima che è stata creata solo per questo scopo.

La Kabbalah è una scienza, non è una religione, è la fisica della realtà globale, è la scienza dell’anima e la fisica dell’appagamento

Una saggezza che rivela la realtà universale, nascosta dai nostri sensi, una scienza aperta a tutte le persone, senza alcuna restrizione  purché si liberino dall’egoismo materiale e accettino solo i valori spirituali.

Studia come è stato creata la nostra vita e il nostro mondo, come raggiungere il collegamento con la fonte della nostra vita, la totalità della realtà.

 

Kabbalah

Il Rabbino Isaac Luria, kabbalista vissuto tra il 1534 e il 1572  diceva. 

” Prima della creazione dell’Universo vi era una sola energia non fisica

che si propagava senza limiti.

Questa energia aveva in se ogni forma di piacere, era la Luce , 

e prima che questa si nascondesse c’era una perfetta

unità non esisteva ne lo spazio ne il tempo.

Quando la Luce si nascose circa 15 miliardi di anni fa,

un granello di spazio usci fuori nell’esistenza

diede origine al tempo e si espanse,

Dio mando un raggio di energia all’interno di questo vuoto

 e si ebbe così ogni materia fisica galassie, pianeti,

stelle e popoli e si crearono quattro forze”                       

Questa è la descrizione della creazione dell’Universo secondo Isaac Luria nel 1550

Nel libro del 2007  “l’Universo” di Stephen Hawking  e David Filkin si legge

“L’Universo e il tempo stesso hanno avuto origine

con il Big Beng circa 15 miliardi di anni fa.

Il Big Beng segna l’istante in cui ebbe inizio tutto l’Universo …

e tutta la materia del cosmo inizio ad espandersi.

Prima di questo momento tutte le quattro forze fondamentali

la gravità, l’elettromagnetismo, la forza nucleare debole

e quella forte erano unificate”.

Questa scienza è stata studiata da numerose persone quali Abramo, Mosè, Pitagora, Platone Newton, non mi risulta che Stephen Hawking sia stato uno studioso di Kabbalah, ma è interessante leggere che a distanza di 500 anni lui ed il Rabbino Luria arrivino ad una conclusione molto simile. 

Stephen Hawking, nella sua descrizione, non dice perché il Big Beng ha avuto luogo, parla solo di una forza oscura avendo sempre negato che, la creazione dell’Universo,  sia un opera di Dio. 

 

La Teoria del Tutto La Teoria del Tutto
Origine e Destino dell’Universo
Stephen HawkingCompralo su il Giardino dei Libri

@DrTraverso   titolare del  Copyright 2018

Disclaimer

Fonte

7 Miliardi di Diete

Il Nome di Dio in 72 lettere S.Gulli

La Kabbalah e i 72 nomi di Dio Yehuda Berg

Il potere della Kabbalah una tecnologia per l’anima Yehuda Berg

*  Gian Piero Abbate  La mia Cabala

http://www.treccani.it
http://laitman.com

http://www.kabbalah.info

http://www.kabbalah.info/eng

Informazioni generali sul blog